Ostriche concave


Divine. Allevata nei migliori parchi ostricoli della costa francese, l’ostrica Divine rappresenta la qualità in tutte le sue forme : l’aspetto tondeggiande, la carnosità chiara e soda, un gusto eccezionale, la Divine é considerata dai piu’ importanti chef europei, come uno dei prodotti migliori tra le ostriche di lusso.







Noblesse. Fin dal XVIII secolo, sotto il regno di Luigi XVI, la nobiltà parigina apprezzava questa piccola produzione tradizionale. La Noblesse é reputata per il suo gusto di nocciola e delicato. I produttori trasportavano con dei mezzi di fortuna, le casse d’ostriche fino a Parigi.











Fine de Claire. Immerse nelle vecchie saline di terra argillosa, allevate in mare aperto, le fine de claire acquistano in questo abitat tutta la loro originalità. La reputazione delle ostriche Marennes d’Oleronnes, non riposa solo sul colore verde. La piccola alga blu, o navicule bleue, che colora le branchie, non gli dona nessun gusto particolare, ma solo un apporto in proteine. E’ il passaggio nelle ‘’Claire’’ che da alle ostriche un gusto inimitabile.






Ostriche del Meditarraneo. Saporite, salate e dolci allo stesso tempo, queste ostriche sono allevate nello stagno di Thau nel Mediterraneo. Ostriche con un bel tasso di carnosità, sono croccanti e delicate. Il gusto molto forte e iodato fa si che il piacere dato alle papille, persiste per un periodo maggiore.









Ostriche della Bretagna . L’ostrica della Bretagna cresce molto lentamente per offrire alle papille l’onda di freschezza e il gusto iodato delle coste bretoni.











Ostriche della Normandia. Gli allevamenti in mare aperto e la richezza in plancton delle acque mosse dalle piu’ grandi maree d’ Europa, procurano all’ostrica della Normandia, una forte personalità.